Curiosità

 

FASHION VICTIM? NO GRAZIE

Il mondo della moda ci ha ormai abituato all’abuso di termini inglesi e al vezzo, propagandato anche dai settimanali non specializzati ed in onda periodicamente nei telegiornali, per il quale tutti dipenderemmo dalle ultime tendenze imposte dagli stilisti.

La Gino Baudino va invece in controtendenza e pur lavorando nel settore con serietà dai lontani anni cinquanta prende un poco in giro questa presunta schiavitù e vuole sorriderci sopra, contestando  il fatto che certi prodotti non si trovano più in tanti negozi perché sarebbero “fuori moda”.

Due rubriche,  “Gli Introvabili” e “I classici Aggiornati”, esplorano un vestire senza tempo, adatto anche a chi, forte della propria personalità, ama integrare il guardaroba con ciò che gli piace e con cui sta comodo, ignorando volutamente quello che dicono i guru della moda.

A queste si aggiungono “Pochi lo sanno” e “Photo dai clienti” con notizie e immagini per imparare qualcosa e sorridere con qualcuno, pur senza allontanarsi dal contesto dell’abbigliamento.

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google Plus